Settore beauty: 15 miliardi di euro per il fatturato dell’industria cosmetica italiana

Sta per iniziare la 55esima edizione di Cosmoprof Worldwide Bologna che si terrà dal 21 al 24 marzo 2024 presso il quartiere di Bologna Fiere. Cosmetica Italia, segnala che il settore cosmetico è resiliente con il raggiungimento dei 15 miliardi di euro per il fatturato totale dell’industria cosmetica italiana nel 2023. Un valore trainato dall’export, 7 miliardi, che rispetto al 2022 è cresciuto del 19,5%. “Il settore ha continuato a svilupparsi e ci si attende crescerà nel 2024 del 7,9% a livello mondiale. Una crescita maggiore rispetto all’ultimo quinquennio quando aveva registrato un +4,6 per cento”, ha commentato il presidente di Cosmetica Italia Benedetto Lavino, evidenziando come nel 2023 le esportazioni siano aumentate del 19,5% con un boom della profumeria alcolica (+36%).
Tagged with: , , , , ,

Confindustria Academy e Labanti e Nanni insieme tra formazione e sostenibiltà

Il 2024 da poco iniziato, vede l’azienda Labanti e Nanni protagonista di un’operazione di education, a fianco della realtà Confindustria. Questa settimana, all’interno della Sala Platinum della sede aziendale, sono stati ospitati diversi neolaureat* che sono venuti a conoscenza di “numeri” e certificazioni in ambito sostenibilità. Il Vice Presidente Fabio Bonacini ha presentato inoltre il caso Meliconi, esempio di collaborazione con la storica realtà di automazione industriale per l’industria del packaging. Parlando di sostenibilità è stata sottolineata la consapevolezza aziendale di agire in prima linea e non come mera risposta a richieste ed esigenze di mercato, presentando attività attuali e in essere, come la prossima installazione dell’impianto fotovoltaico che permetterà di autoprodurre il 25% dei consumi di energia elettrica.
Tagged with: , , , , ,

Collaborazioni ad ARTE: do ut do e ARTE FIERA 2024

Artefiera 2024 è giunta al termine ma il progetto do ut do non finisce mai veramente. Labanti e Nanni inizia il 2024 circondata di arte e bellezza. Nell’ambito di ART CITY BOLOGNA 2024 e in occasione di Artefiera 2024, è stato ospitato il progetto charity do ut do, giunto alla VIII edizione. do ut do è un contenitore di iniziative culturali dell’Associazione Amici della Fondazione Hospice Seràgnoli, presente all'interno della 50esima edizione di una delle fiere d’arte contemporanea più importanti in Italia.
Tagged with: , , , , , , ,

Bentornato settembre

Inizia settembre e ripartono le nostre attività a 360 gradi. L'azienda non ha mai chiuso per la pausa estiva, lavorando in modalità ridotta, riprende le varie progettualità, anche con l'aiuto di collaboratori e collaboratrici esterne. Segnaliamo che la chiusura di agosto ci ha visti protagonisti su "Azienda Top", magazine online, dedicato alle imprese e agli imprenditori di successo, nato dall’idea di quattro professionisti uniti dall’intento di creare una nuova piattaforma di comunicazione e di informazione per il mondo del business. Dicono di Labanti e Nanni: "un'azienda che crea opere d'arte, più che in serie". Questo complimento valorizza tutti i nostri 70 anni di attività.
Tagged with: , , , , , ,

Insieme per essere driver verso un packaging sostenibile, innovativo ed intelligente

La forza del team. In Labanti e Nanni si co-progetta insieme, coinvolgendo sempre di più le figure operative all’interno dei processi decisionali. Ancora un piccolo focus sulla plenaria svolta all’interno dell’azienda e sui numeri raggiunti, dei quali hanno parlato diverse realtà come Confindustria Emilia, Il Resto del Carlino, Emilia Post e Alimentando. Labanti e Nanni ha chiuso l’esercizio fiscale 2022 con ricavi globali che si attestano a 23 milioni di euro, con un incremento del 25% rispetto all’anno precedente. Fabio Bonacini, vice presidente, sottolinea che l’importanza di questa crescita è stata l'azione collettiva, sia a livello di incontri in plenaria - trasformati nel tempo da momenti di condivisione dei risultati raggiunti a momenti nei quali proprietà e dipendenti condividono progetti e risultati, salendo insieme “on stage” ad illustrare quanto realizzato - sia a livello di consapevolezza di essere “diversi corpi e stessa mente”, persone con caratteristiche e peculiarità differenti che agiscono alimentati dalla stessa visione e obiettivo.
Tagged with: , , ,

Ricavi in crescita del 25% e importanti obiettivi di espansione

Condividiamo il comunicato stampa edito da Pragmatika S.r.l. con un focus sul Piano Strategico Triennale 2023-2025 Per sostenere gli ambiziosi programmi di sviluppo, l’azienda, che festeggerà a ottobre 2023 i 70 anni di attività, sta cercando 8 nuove figure professionali da inserire nel proprio organico, attualmente formato da oltre 100 persone. Anzola Emilia (Bo), luglio 2023 - Continua il percorso di sviluppo di Labanti e Nanni Industrie Grafiche e Cartotecniche. L’azienda con sede ad Anzola Emilia nel bolognese, punto di riferimento nel settore della cartotecnica, ha chiuso l’esercizio fiscale 2022 con ricavi globali che si attestano a 23 milioni di euro, con un incremento del 25% rispetto all’anno precedente.
Tagged with: , , , , , ,

Formazione, benessere e innovazione: investiamo sul capitale umano

Da tempo ripetiamo che le persone sono lo specchio dell’ambiente in cui vivono. Un’azienda, un’organizzazione, un’istituzione funzionano se “funzionano” le persone al loro interno, se hanno la possibilità di esprimersi, di essere ascoltate, valorizzate e di orientarsi ed essere orientate presso palcoscenici e luoghi che le possano valorizzare. Vi sono tanti ambiti che sostengono questa teoria, dal buddismo di Nichiren Daishonin, che col termine esho-funi indica la non dualità di vita e ambiente, promuovendo una visione della vita estremamente interconnessa tra microcosmo e macrocosmo.
Tagged with: , , , , ,

“Per FARE INSIEME” Giampaolo Colletti intervista Antonio e Fabio Bonacini

Oggi diamo spazio ad un’intervista curata da Giampaolo Colletti alla quale, causa riprese del mercato post covid, era stato dato poco spazio. Colletti vede l’azienda Labanti e Nanni come un colosso del packaging, definizione che al nostro settantesimo compleanno ci riempie di orgoglio, oltre ad essere stimolo per un miglioramento continuo. A distanza di tempo, in una situazione che ci permette di offrire maggior risalto a questo lavoro che con piacere condividiamo con tutti i nostri lettori e le nostre lettrici, vi auguriamo una buona lettura. Labanti e Nanni, la stamperia diventata colosso nel packaging. «L’arma vincente? Una visione industriale legata ad un taglio artigianale»
Tagged with: , , , , , ,

Labanti e Nanni 70×200

Un settantesimo compleanno con più di 200 invitati. Un’insieme di talenti che hanno contribuito a raggiungere un grande traguardo, importante anche in termini, non solo economici, ma anche e soprattutto sociali. A inizio giugno 2023 l’azienda ha deciso di aprire le sue porte a tutte quelle figure che hanno reso possibili questi risultati. In un clima di grande armonia, rispetto e gioia, si sono incontrati i fondatori, i dipendenti, le famiglie degli stessi, le persone andate in pensione, i collaboratori e i partners che hanno contribuito alla realizzazione di questo momento.
Tagged with: , , , , , , ,